TUTTI AI NASTRI DI PARTENZA PER LA 41° STRABERGAMO

strabergamo-2017-bergamo-sport

 

Ci si accorge di quanto è bella la nostra città, camminando o correndo per le sue vie. La StraBergamo, una delle più importanti marce non competitive a livello provinciale e regionale, dà la possibilità di ammirare i luoghi più suggestivi di Bergamo bassa e alta, dei suoi quartieri, dei colli che la circondano, facendo un po’ di sano movimento.

Giunta ormai alla sua 41esima edizione, la StraBergamo coinvolge da sempre migliaia di persone che accorrono sul Sentierone per affrontare, ognuno con il proprio ritmo, uno dei percorsi proposti. Il fatto che ci siano diverse opzioni tra le quali scegliere, risiede proprio nel fatto che la marcia è destinata a tutti, senza limiti di età: adulti, bambini, famiglie, anziani, runners o semplici podisti, anche quelli meno allenati. Perché i percorsi si possono affrontare correndo o camminando, spingendo un passeggino, una carrozzella, tenendo al guinzaglio il proprio cane.

La StraBergamo, organizzata da L’Azzurro con la partecipazione di sponsor storici e new entry, quest’anno ha in serbo numerose sorprese.

IL VILLAGGIO STRABERGAMO – Si parte venerdì 8 settembre con l’inaugurazione del Villaggio StraBergamo: alle 16 si darà il via ufficiale alla kermesse, con calciobalilla offerti dal centro commerciale “Le Due Torri” di Stezzano per sfide gratuite con gli amici, e giochi gonfiabili a disposizione dei bambini sul Sentierone. Dalle 16, alle 17, merendone con pane e Nutella. Il goloso spuntino verrà riproposto anche il giorno successivo alla stessa ora.

LA BLACK NIGHT RUN – Alle 20 partirà la Black Night Run a sostegno della Onlus Eos, che aiuta le famiglie con figli soggetti a lunghi e frequenti ricoveri ospedalieri, in collaborazione con l’associazione Run To Be Free. Si tratta di una marcia non competitiva con due percorsi in notturna, uno di 6 chilometri per chi decide di affrontarla camminando, l’altro di 12 per chi decide invece di correre. La particolarità e che i partecipanti verranno accompagnati da musica lungo tutto il percorso. L’iscrizione alla Black Night Run costa 5 euro, 12 euro compresa la maglietta e l’iscrizione alla StraBergamo. Il denaro raccolto sarà interamente devoluto in beneficenza a Eos.

Sabato 9 settembre si comincia alle 10 con i giochi gonfiabili e il calciobalilla. Alle 10.30 verranno aperti i campetti da pallavolo e tutti coloro che vorranno potranno allenarsi e giocare con i professionisti e lo staff della Caloni Agnelli. Un’occasione imperdibile per gli amanti del volley.

Ma ce n’è anche per chi preferisce la pallacanestro. Saranno infatti allestiti dei campetti da basket dove allenarsi e sfidare i propri amici. Alle 16 la merenda e dalle 18 sarà disponibile il servizio ristorazione a cura di Tassino Eventi.

Domenica 10 sarà la giornata clou della manifestazione.

Alle 7.30 verrà celebrata la Messa all’aperto in piazza Vittorio Veneto. Alle 9 la partenza sul Sentierone, che sarà anche il punto di arrivo della marcia non competitiva. Dalle 10.30 saranno aperti i campetti di pallavolo grazie a giocatori e staff della Caloni Agnelli. Dalle 10 alle 13, per coloro che hanno affrontato la marcia e si sentono particolarmente affaticati, saranno a disposizione i terapisti del Centro Studi Synapsy per dei massaggi defaticanti. A partire dalle 11 sarà possibile pranzare grazie al punto ristoro gestito da Tassino Eventi.

I TEST DRIVE – Durante tutto il fine settimana della Strabergamo, grazie alla concessionaria Sarco, sarà possibile effettuare dei test drive delle auto ibride Toyota, scoprendo tutte le peculiarità di questa gamma ecologica, in grado non solo di ridurre sostanzialmente l’inquinamento, ma di risparmiare sul carburante.

TEST RAPIDI DEL DIABETE E CONSULENZE MEDICHE – Per tutti e tre i giorni della kermesse, sarà presente un gazebo dove i professionisti di Adbg praticheranno dei test rapidi del diabete a chi ne farà richiesta. Anche la Humanitas Gavazzeni avrà il suo gazebo, dove saranno presenti medici specialisti a disposizione del pubblico con consigli sulla salute e informazioni utili.

I PERCORSI – Il percorso da 7 km è adatto a tutti, in particolare alle famiglie con bambini e passeggini. Partendo dal Sentierone, direzione città alta con attraversamento di alcuni dei luoghi più suggestivi: porta Sant’Agostino, viale delle Mura, la Cittadella, la Corsarola e Piazza Vecchia. Discesa verso il traguardo con attraversamento del parco Sant’Agostino.

Il percorso da 12 km è indicato per chi vuole scoprire in tutta tranquillità una delle bellezze di Bergamo: l’ex monastero di Astino. Percorrendo prima Via Tre Armi per poi scendere in direzione Longuelo, ci si dirige verso Astino per poi salire in città alta e attraversare alcuni dei luoghi più suggestivi come la Cittadella, la Corsarola e Piazza Vecchia. Discesa verso il traguardo con attraversamento del parco Sant’Agostino.

Il percorso da 15 km è adatto a chi vuole ammirare alcuni dei più bei paesaggi di città alta e bassa, immergendosi anche nella natura. Salendo in città alta da via Tre Armi ci si ritrova, percorrendo alcune vie sconosciute ai più, ai piedi di San Vigilio, per poi salire verso il colle e scendere successivamente dalla Ramera, attraversando la ciclopedonale del Parco dei colli, la ciclopedonale del Morla, la Greenway per poi giungere così al traguardo finale.

Il percorso da 19 km è adatto a tutti coloro abituati a fare sport o a camminate di questo tipo. L’itinerario è scorrevole ma presenta alcune salite e discese che, però, valgono veramente la pena di essere affrontate. Percorrendo prima Via Tre Armi per poi scendere in direzione Longuelo, ci si dirige verso Astino per poi salire in direzione San Vigilio. Da qui discesa verso la Ramera, percorrendo la ciclopedonale del Parco dei colli, la ciclopedonale del Morla e la Greenway. Una volta qui, manca poco al traguardo conclusivo.

Lungo tutti i tragitti saranno attivi svariati punti ristoro dove i partecipanti potranno bere e rifocillarsi.

LE ISCRIZIONI – Le iscrizioni verranno raccolte fino a giovedì 7 alle 16 oppure fino al completamento dei posti disponibili. Come singoli ci si può iscrivere online sul sito www.strabergamo.it, dov’è possibile trovare anche i numerosi punti vendita dove effettuare l’iscrizione personalmente, sia in città che in provincia. I gruppi possono invece iscriversi presso L’Azzurro, al centro Galassia di via Zanchi 22, a Bergamo, dalle 9 alle 18, fino all’8 settembre. Per i gruppi più numerosi ci saranno premi speciali, compresi buoni spendibili al centro commerciale “Le Due Torri” di Stezzano.

E’ possibile iscriversi anche la mattina stessa della StraBergamo, dato che sarà presente un punto iscrizioni in prossimità della partenza. Partecipare costa 6 euro: versando questa cifra si avrà diritto alla maglietta della manifestazione e al pacco gara con generi alimentari che sarà consegnato a tutti i partecipanti al momento dell’arrivo.

I PARTNER – C’è un grande lavoro dietro l’organizzazione della StraBergamo e del Villaggio. Ad affiancare L’Azzurro in questa impresa ci sono gli sponsor ufficiali: Agnelli Metalli, Le Due Torri, Cisalfa e SportPiù; gli sponsor primari: Confartigianato, Sarco, Caredent, Pentole Agnelli, Faip, Perrel, Ottica Foppa, Ente Fiera Promoberg, Cascina Italia e Pubbliarea; i supporters: Bergamo Economia, Humanitas Gavazzeni, Lactis, Avis Bergamo, Leolandia, Centro Studi Synapsy; in collaborazione con: Aido, Valle D’Astino, Fondazione Mia, A.O.B. onlus, Amici del trapianto di fegato onlus, Eos, Territorio Attivo, GM Radiocom, Caloni Agnelli; i media partner: Bergamonews e Radio Numberone.

Come tutti gli anni la StraBergamo gode del patrocinio del Comune di Bergamo e del CSI Bergamo.

Per info su iscrizioni, promozioni, eventi ed iniziative consultare il sito www.strabergamo.it, la pagina Facebook “StraBergamo”, oppure mandare un’e-mail a segreteria@lazzurro.it o chiamare il numero 035/315347 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.

Be Sociable, Share!