OLIMPIA PALLAVOLO – PASQUA PER FARE UNA SORPRESA AMARA A CASTELLANA GROTTE

logo Caloni agnelli pallavolo bergamo

La migliore Pasqua? Un 2-0 nell’uovo. E non sarebbe neppure una sorpresa. Dopo il colpaccio a Castellana Grotte, ribaltando la situazione da 0-2, la Caloni Agnelli vuole allungare nella serie di semifinale contro la corazzata BCCPer spingere i nostri ad una nuova impresa in questa stagione – domenica alle 18 – servirà anche un Palasport in versione bolgia, ancor più del solito, affinché diventi proprio il tifo il classico uomo in più. L’Olimpia, dodici vittorie interne consecutive, si presenterà nelle migliori condizioni possibili, consapevole che – ancor più rispetto a gara 1 – il peso e l’obbligo del risultato sarà tutto sul taraflex avversario.

Marco Pierotti, superlativo al PalaGrotte con 16 palloni a terra e 52% d’efficacia, presenta così la sfida:“Ci attende un compito molto difficile – dice il laterale di Fano – perché Castellana Grotte vorrà rifarsi dopo la sconfitta subita in casa e verrà a Bergamo determinata per portare la serie in parità. Noi ad ogni modo conteremo su un pubblico che in casa ci ha sempre dato una marcia in più. Sarà una battaglia e penso che il servizio sarà una delle chiavi di volta“. Non a caso è proprio nel fondamentale che la Caloni Agnelli, domenica scorsa, ha trovato un notevole appiglio per la risalita con la bellezza di 11 punti (contro 4) dalla linea dei nove metri. Schieramento-tipo per Gianluca Graziosi con Jovanovic in regia, Hoogendoorn opposto, Luppi ed Erati al centro, Cavuto e Pierotti schiacciatori ricevitori, De Angelis e Franzoni ad alternarsi nella posizione di libero.

Fonte: Olimpiapallavolo.it

Be Sociable, Share!