Atalanta – Gasperini: “L’Europa non spaventa. Ora testa al Napoli”

Gasperini-atalanta-calcio-serie a

Mister Gasperini dà un calcio al pessimismo post sorteggi di Europa League e guarda con grande entusiasmo al mese abbondante di impegni che attende l’Atalanta, iniziando dalla gara di domani col Napoli.
Europa League:​ “Ci danno Tutti per spacciati perchè pensano che ci siamo indebiliti, ma io penso che possiamo dire la nostra. Parteciperemo per fare bene perchè ne siamo convinti e sappiamo che avere un’altra occasione non sarà facile. Giochiamo per passare il turno, siamo abituati ad affrontare squadre forti”.
Napoli​: “È in grande forma, è una squadra forte, ma per noi diventa fondamentale interpretare la gara nella maniera corretta sia in funzione del campionato sia dell’#Europa”.
Leonardo Spinazzola​: “Non ha ancora smaltito le scorie per certi discorsi, domani non fara parte della parità, ma è convocato”.
Caldara: “Sta molto bene e rientrerà dopo la sosta. Sarà tutelato in tutti i modi da me. Palomino sta facendo bene, ma non cambia la considerazione che ho di lui”.
Marten de Roon​-Ilicic: “Anche chi è arrivato dopo ora sta bene, come tutta la squadra. C’è fastidio per il ko con la Roma, ma ci serve solo tranquillità per giocare come sappiamo. Dopo la sosta ci prepareremo al meglio per le 7 partite in 21 giorni”.
Mercato: “Chiude il 31 e allora potremo dire che è chiuso. Ho chiesto qualcosa o alla società, ci mancano piccole cose che possono però essere importanti. Sarà difficile, ma vediamo. Quest’anno abbiamo due punte centrali vere e forse sono poche e poi c’è il discorso degli esterni. Se non arrivera nessuno andremo avanti dando battaglia con quelli che avremo”.

Fabio Manara

Be Sociable, Share!