APRE CORNELIUS, CHIUDE PETAGNA. ATALANTA DI MISURA SUL SASSUOLO

atalanta-sassuolo-calcio-serie-a

Vittoria con vista sull’Europa per l’Atalanta che grazie alle reti di Cornelius e Petagna supera in rimonta il Sassuolo e si prepara nel migliore dei modi alla sfida contro l’Everton. Gasperini mantiene le promesse della vigilia e lancia dal primo minuto Caldara, de Roon, Castagne e proprio l’attaccante svedese. Gara che inizia su buoni ritmi nonostante la pioggia battente, ma per quasi 20 minuti non offre particolari spunti d’interesse. La prima vera occasione è dei nerazzurri: al 23′ Gomez serve l’accorrente Ilicic il cui sinistro termina in curva. Un minuto dopo il Papu si mette in proprio con stesso esito. Nel momento migliore dell’Atalanta il Sassuolo passa in vantaggio: Letschert avvia il contropiede, Lirola rifinisce per Sensi che a tu per tu con Berisha non sbaglia. La replica atalantina arriva al 35′: Cornelius riceve una palla filtrante, manca il primo controllo, ma sul rimpallo è bravo a calciare al volo e battere Consigli sul primo palo.

Il copione della ripresa non cambia più di tanto. Al 55′ Sensi offre una palla interessante a Falcinelli che in spaccata manca l’impatto con la sfera. Al 70′ il neo entrato Hateboer ci prova da fuori, Consigli si distende e blocca in due tempi. Due minuti e l’olandese si veste da assist man per Petagna in ritardo all’appuntamento col gol del vantaggio. Lo stesso Petagna si rifà con gli interessi al 78′ quando raccoglie un lancio dalla trequarti di Gomez e con una lesta deviazione spiazza Consigli. All’83 Matri imbecca Ragusa, Berisha salva il risultato in uscita. Di Gomez e Berardi sono le ultime occasioni del maxi recupero. L’Atalanta finalmente torna alla vittoria e da domani si pensa solo a giovedì e all’esordio in Europa League contro l’Everton.

Fabio Manara

 

 

Be Sociable, Share!